Progetto Almax

15112015

2013 Settembre "BIG" - Radio Soap - GIUSEPPE COSSENTINO

"Giuseppe Cossentino è un autore e sceneggiatore professionista internazionale formatosi grazie all'esperienza di maestri nazionali di cui ha seguito gli insegnamenti come Daniele Carnacina (produttore creativo di Centovetrine) Maria Venturi (scrittrice), Maurizio Costanzo attraverso loro discussioni in vari contest sulla fiction. Ha al suo attivo come autore e sceneggiatore diversi radiodrammi e serie trasmessi su internet e radio. Passioni Senza fine, soap opera radiofonica in Italia, la prima in Italia Clan, il radiodramma trasmesso da Crc Targato Italia Scandali, serie tv in streaming, la serie Heaven di cui collabora con Marco Ferrara alla stesura delle storie e cortometraggi con la CINEMA FICTION di Antonio Acampora in Campania".

Ciao Giuseppe, ti ringraziamo per la tua partecipazione su Almax Magazine di cui siamo onorati.  Sappiamo che hai scritto  una nuova serie tv ci vuoi raccontare qualcosa? Si, esattamente. La serie si chiama " Charme" significa fascino, bellezza, carisma, qualità della vita. Consta per il momento di un episodio pilot, che sarà divisio in streming in 3 parti per poi essere venduto alla tv nazionale.  E' ambientata a Napoli, in un immaginario magazine di moda, Charme per l'appunto.  E' un vero e proprio telefilm in style americano, un qualcosa di innovativo qua in Italia dopo tanto tempo ed è brillante, in qualche modo vuole anche strappare un sorriso. Mentre io mi sono occupato della scrittura, la Regia è affidata al giovane ma professionista ed in gamba Luca Maisto, scrupoloso ed attento regista napoletano che ne ha curato i minimi dettagli e particolari ottenendo una regia dinamica e all'americana vincente rispetto ad altre serie con telecamera fissa " Charme" vanta veramente una Regia in grande stile questo è un mio punto di vista poi starà al pubblico giudicare. Chi farà parte del cast? Che tipo di cast ? Il cast artistico  è fatto di giovanissimi attori emergenti, provenienti da teatro, cinema e serie tv. Cominciando da Paola Mirisciotti, attrice teatrale, cantante e ballerina.   Con lei  tanti giovani che si dividono tra teatro, cinema e tv , ma professionisti come Stefano Stellino, Luca Buongiono, Mariano Mascolo, Andrea Lamoglia, Federico D'Aniello, Antonio Maisto con loro anche professionisti che bazzicano nel mondo dello spettacolo da più tempo come Emanuela Giordano, Maria Adamo, Gigliola Salvadori e Rachele Esposito. Anche il cast tecnico è giovanissimo e professionale oltre a me come autore e sceneggiatore c'è il Regista Luca Maisto, con lui il direttore della fotografia Gianmario Laurenza e la grafic design che si occupa di tutta la veste grafica di Charme Ilaria Del Giudice. Ci racconti qualche aneddoto particolare? Si. Mi ricordo la prima bozza di Charme. Sorrido ancora a pensare erano tante idee frammentarie messe insieme su dei fogli di carta di un quadernino. A volte sembrava che non avevano ne capo e ne coda.  Ma poi grazie all'aiuto del regista Luca Maisto abbiamo messo insieme le varie idee  in un'unica idea che andava bene ad entrambi. Siamo uno la spalla dell'altro, comprimari. Forse è questa la forza di questo progetto facciamo il nostro lavoro con passione e professionalità. Quali sono le maggiori difficoltà per una produzione di giovani professionisti come voi?  Purtroppo essendo giovani professionisti per l'appunto, la credibilità e il farsi strada in questo mondo dello spettacolo che è difficile. Un produttore, un eventuale finanziatore non metterebbe mai in mano a degli emergenti ingenti somme di denaro. A volte ci tocca autotassarci, per esempio anche per le location. Le difficoltà sono nella strada da percorrere, sempre tortuosa ed in salita.Non mi lamento personalmente. Ho la testa dura e chi la dura la vince. Si, sa nell'ambiente come la famosa canzone, uno su mille ce la fa. La trama che tratterà? Tu che ruoli svolgi? La trama  si svolge in un Magazine immaginario partenopeo, Charme la Bibbia della moda, del lifestyle e della bellezza. E' il cuore delle vicende di tutti i personaggi, buoni, vipere o cattive che siano, in cui sarà catapultata  Alice, una ragazza piena di sogni ed ambizioni, neolaurata,  che si ritroverà in un covo di serpi e lupi pronti a tutto e capirà a sue spese che nel mondo della moda l'apparenza è tutto... Per il resto della trama  invito a seguire... il telefilm...Chi è indispensabile in una produzione del genere? Credo dall'autore al regista, dal cameraman al direttore della fotografia. Un pò tutti. E' il team che fa la forza in un prodotto di serialità come Charme o qualunque esso sia. Nessun ruolo è più importante dell'altro, l'unione e la professionalità la fanno da padroni. Chi vi sta promuovendo? Ci autopromuoviamo e abbiamo l'agenzia di Stampa Mass Media di Sante Cossentino che si occupa del nostro ufficio stampa. Intanto, Charme è già tra i 20 finalisti con il suo trailer al Trailers Film Festival, il prestigioso festival internazionale primo in tutta Europa dei trailers cinematografici. Siamo stati scelti come 20° esimo pitch trailers con oltre 353 mi piace dal pubblico youtube. Le aspettative le delusioni alle quali siete preparati?Siamo pronti a un si, da parte dei network nazionali, ma anche ad un no. Fa parte del gioco di questo mestiere. Se è un no, si passa avanti e non ci da per vinti. La prossima sarà buona, non buona alla prima sarà buona alla terza volta. La cosa bella che vi ha legati e che vi ha fatto credere al progetto? Beh ci ha legato la passione e l'idea di questo progetto. E' diverso da tutte le serie che si fanno in Italia, abbiamo portato un qualcosa di americano in Italia. Io poi mi sono molto legato al regista Luca Maisto, la trovo una persona squisita, umile e molto alla mano come poche. Siamo molto uniti ed è il primo regista che promuove sempre le mie iniziative ed idee ci troviamo sempre con le stesse intuizioni su uno sviluppo o su di una trama. Esperienze meno recenti? Sto in fase delle registrazioni della mia radiosoap " Passioni Senza fine", la prima soap opera in Italia radiofonica e per internet giunta alla Terza Edizione con grande successo, il cast storico confermato, Maria Rosaria Virgili, Guendalina Tambellini, Jessica Resteghini, Marco Ciotti e Giuseppe Scaglione, Marilisa Borsacchi. Ho collaborato alle sceneggiature di Heaven la serie in streaming scritta e diretta dal regista siciliano Marco Ferrara.  Ho girato un corto Feisbuk dipendente, comico/brillante che prende in giro il social network più famoso del mondo e sta partecipando ad alcuni prestigiosi Festival Cinematografici incrociamo le dita. Progetti futuri? Un corto pulp "PULPITACTION, molto all'americana sempre per la Regia di Luca Maisto. Un nuovo radiodramma tutto al femminile. Un corto sulla tematica  dell'omosessualità. E' un mediometraggio bellissimo con la collaborazione di Mariano Mascolo sulla lussuria e l'adulterio. Ed in  cantiere ci sono alcuni progetti di serialità sempre con Luca Maisto, ma per scaramanzia non posso parlare. Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima.  [Intervista di: Alessia Marani – Almax]

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento