progetto almax

facebook icon instagram icon email icon facebook icon


Settembre 2018 Intervista ad Luca Sardella

INTERVISTA CON LUCA SARDELLA A CURA DI ALESSIA MARANI

Siamo con LUCA SARDELLA, il più famoso "pollice verde"della tv Italiana, noto conduttore e forse non tutti sanno anche autore e cantante. Ciao Luca, piacere di averti con noi su Almax Magazine. Benvenuto! Cosa ci racconti dei tuoi progetti artistici? Attualmente sono in preparazione del nuovo cd che uscirà nel giro di due mesi, dove suonerà anche Santana, il grande chitarrista Americano. Sono in procinto di iniziare il nuovo programma "Parola Di Pollice Verde" su rete quattro che ogni sabato andrà in onda alle ore 13.00 e non più alle 12.00. Quindi due grandi novità che sono straordinarie: un programma che vanta già un grande successo ed un cd meraviglioso. 

Il SEGRETO del tuo successo? Il segreto del mio successo è solo uno e cioè CREDERE IN QUEL CHE SI STA FACENDO! Io provengo da una famiglia molto povera ma ho sempre creduto nelle mie capacità ed ho sempre avuto la consapevolezza di ciò che volevo o non volevo fare. il pubblico mi segue perchè ho dato loro credibilità. Se le cose non vengono fatte con costanza, con passione e con amore il pubblico lo percepisce immediatamente e smette di seguirti.

Ci racconti invece di una tua "giornata tipo"? Come prima cosa mi premuro di curare le mie piante, parlando anche con loro, già appena alzato di matina presto al dine di capire come stanno o cosa posso fare per loro. Colgo l'occasione di salutarle. nel mentre arrivano le prime telefonate, poi mi siedo al pianoforte e finisco delle canzoni. Dopodichè mi metto subito a lavorare per il mio programma. Se si "gira" come adesso, per registrare, allora la sveglia scatta alle sei del mattino per trascorere le giornate alla scoperta della natura fra i capi e i campi e i vari territori alla ricerca di nuove piante, di nuovi prodotti e di capire anche gli antefatti a livello artigianale, le produzioni gastronomiche in Italia ed in tutto il mondo!

Il ricordo più bello? Di momenti belli ce ne sono stati tanti, ora come ora mi viene in mente quando Fiorello ed anche Antonio Ricci (il patron di Striscia la Notizia) nelle loro interviste sui giornali hanno riferito che fra i pochi personaggi che apprezzano televisivamente c'è il mio nome, il nome di Luca Sardella, parlando di me come di un personaggio forte, particolare ed eclettico. Questi complimenti fatti per me, li porto tutt'oggi nel cuore.

Com'è lavorare con tua figlia? Bello, anche se chiaramente, essendo in famiglia, talvolta accade di cadere in qualche bisticcio, ma è normale e poi lei è brava e cerca di superarmi e questo mi fà davvero piacere, quindi la lascio fare. Mia figlia è fortissima ed è in gamba! Si dà sempre da fare davvero tantissimo!

Qual è il tuo motto? Sicuramente di NON ARRENDERSI MAI e se si cade in una sconfitta è subito necessario rimboccarsi le maniche, rialzarsi e mettersi a ripercorrere la strada di prima con ancora più forza, per vincere. BIOSGNA VINCERE!

Rumors su di te? Non esistono rumors su di me perchè sono una persona molto seria e riservata. Mi piace vivere nella tranquillità. 

Ti senti più amato dalle piante o dalle donne? Sinceramente sono molto amato da entrambe ma nella vita si debbono fare anche delle scelte e chiaramente io ho già fatto la mia scelta, ma questo argomento lo inserisco nelle faccende private e preferisco non parlarne. sono una persona che non apre la porta per mostrare le proprie faccende personali.

Elisir di lunga vita? Si deve assolutamente fa attenzione al mangiare bene, quindi molti vegetali, il biologico, i cereali, legumi, pochissima carne, molto pesce e ci si deve imporre di fare ginnastica, muoversi molto e sorridere sempre.

Sei per caso vegano o vegetariano? No, anche se debbo dire che mangio sicuramente molta verdura, ma mangio limitatamente anche carne e pesce, talvolta anche un pò di salume... però mi ripeto, si deve mangiare bene, fare ginnastica e ricordarsi sempre di sorridere ed aggiungo... anche di riposarsi.

In questo periodo storico di forte stress, per augurare a tutti noi sonni tranuilli o giornate più sarene, che tisana ci consigli? La passiflora che è la pianta del frutto della passione, ed è utile anche contro ansia e stress. Ovviamente deve essere assunta con moderazione.

Un progetto che non sei ancora riuscito a realizzare? Il progetto irrealizzato che mi manca è sicuramente il SANREMO sia nella presentazione dei miei brani, quindi sia dal lato musicale, che nella conduzione. Mi darò da fare per ottenere questi due traguardi. 

Il tuo saluto speciale per noi di Almax Magazine? Un saluto a tutti voi che siete stupendi, solari e speciali ed anche a te Alessia che sei dolcissima. Un abbraccio sincero a tutto lo staff ed i lettori. Vedo il vostro grande impegno.

Grazie di cuore Luca, spero di risentirti presto, magari per parlare di un tuo prossimo Sanremo! Magari! spero che il tuo augurio sia di buon ausipicio! 

Così si conclude l'intervista a Luca Sardella, disponibile, gioviale ed ironico. Grazie e alla prossima !

Lascia un commento