Progetto Almax

15112015

2013 Agosto - Fotografia - CLAUDIA ORTU

Ciao Claudia, ti ringraziamo per la tua partecipazione su Almax  Magazine di cui siamo onorati.  Come ti sei avvicinata alla fotografia? Raccontaci il tuo percorso artistico. Allora, sin da piccola, facendo svariati viaggi coi miei genitori prendevo la macchina fotografica in mano e scattavo, ovviamente non avevo una reflex come adesso, ma la passione c'era. ricordo che alle scuole elementari dopo una vacanza in Valtellina nel 87 dopo il disastro che ci fu, avevo scattato le foto a tutto e anche i ghiacciai, che vivendo in Sardegna non avevo mai visto, e portai poi le foto a scuola per farle vedere ai compagni :D Quando ero adolescente avevo la minolta a rullino e me la portavo ovunque, e facevo sempre foto, tanto che adesso i miei amici si possono rivedere negli anni 90 come eravamo, molto grunge e rockettari :D è bello avere un ricordo stampato su foto J principalmente, per me la foto immortalava un ricordo. Poi col passare del tempo è diventata proprio una passione. Cosa ritraggono i tuoi scatti? ormai tutto ciò che mi circonda lo vedo con occhio fotografico, quindi qualsiasi cosa potrebbe colpirmi, come un oggetto, un dettaglio, un paesaggio o un volto. Cosa ne pensi dei concorsi fotografici? purtroppo i concorsi fotografici, la maggior parte per me sono solo truffe, perchè quasi tutti ti chiedono di partecipare, pagando una quota e mandando anche i tuoi scatti di cui perderai i diritti.  Altri sono prettamente a scopo pubblicitario per loro o i loro siti, che ti chiedono di mettere la foto on line e devi ricevere i voti on line senza che ci sia una persona che invece valuti professionalmente lo scatto,  e però usano la tua foto per il sito etc…  e non vincerai mai. Molte volte anche le persone che sono nella giuria che dichiara il vincitore sono persone che non hanno idea di come si debba fare una foto…Poi vabbè anche se in minoranza ci sono anche quelli seri. Quali sono le soddisfazione più belle che hai ricevuto da questa passione? Le soddisfazioni... Diciamo che metto molto impegno e passione e studio per migliorarmi sempre, perchè c'è tantissimo da imparare e ci vuole anche l'attrezzatura che ahimè è costosa, non avendo un lavoro fisso che mi consentirebbe di investire, vado a piccoli passi... le mie soddisfazioni sono quando una persona mi dice che attraverso le mie foto riceve emozioni.... e questa è la soddisfazione migliore. Quelle economiche purtroppo sono più rare :P Ti ispiri a qualche artista in particolare? Sinceramente non mi ispiro a nessuno in particolare... guardo e sono ispirata da quello che ho intorno... sicuramente, ho molta fantasia e a prescindere anche un film o un libro o una canzone può influenzarmi. Hai esposizioni in programma? Dove si possono vedere i tuoi scatti? ho alcune mie foto esposte fisse, in una scuola alberghiera, dove ho fatto il mio primo corso amatoriale di fotografia digitale. e ho anche vinto il concorso come migliori scatti. il titolo dei miei 4 scatti era ''mentre tutto scorre'' e infatti sono 4 dettagli sull'acqua. Ho altre foto esposte in un centro di formazione per il salvataggio a mare, dove fanno i corsi per bagnini e di volontariato di primo soccorso a mare o terra e si trova a Gonnesa un paese della Sardegna. Altre nella reception dell'ospedale Sirai di Carbonia. Attualmente sto raccogliendo materiale per una mostra per sponsorizzare la mia zona. ovvero il sud ovest della Sardegna. Sogni nel cassetto? Sogni nel cassetto ce ne sono tanti... uno sarebbe quello di fare foto in giro per il mondo per qualche rivista turitica o essere pagata per fare foto per concerti rock e metal :P Parlaci dei tuoi progetti futuri ed aspettative? il futuro alla fine è il presente, non mi faccio progetti vivo il presente e colgo occasioni se ci sono, preferisco fare piccoli passi senza dovermi deludere per aver fatto grossi progetti. Sono tenace comunque nel portare avanti il mio sogno di guadagnare facendo arte... Grazie da Almax Magazine per la cortesia e la disponibilità. Con affetto e Stima.  [Intervista di: Piero  Alchem  “Vitriol”]  

SFOGLA IL MAGAZINE

Lascia un commento